Lista dei documenti di viaggio necessari per la tua crociera in tutte le destinazioni del mondo.

Documenti d'imbarco

documenti d'imbarco

Documenti d'imbarco e visti

Ricordiamo che è responsabilità dei passeggeri procurarsi i documenti di viaggio necessari e conformi alle richieste dell'ufficio dogana e immigrazioni. Ai passeggeri sprovvisti dei corretti documenti di viaggio non sarà permesso l'imbarco e non verrà loro rimborsato il viaggio.
DOCUMENTI DI ESPATRIO
Vi preghiamo di verificare prima della partenza di essere in possesso del documento di identità richiesto per la crociera scelta e di controllarne la scadenza. Nel caso in cui un Ospite non sia in possesso del documento richiesto, non potrà infatti imbarcarsi e non avrà diritto al rimborso del biglietto di crociera.

Cittadini italiani, residenti in Italia
Passaporto valido per gli Stati toccati da ogni crociera, o carta d'identità valida per l'espatrio (non sono valide le carte di identità rinnovate con il semplice timbro del comune di residenza), secondo quanto indicato nei rispettivi programmi di viaggio.

Stranieri residenti in Italia
Raccomandiamo di controllare la validità del documento di identità e la necessità di eventuali visti presso il Consolato.

Nota
I documenti di viaggio potrebbero essere raccolti all'imbarco dal personale addetto della nave e conservati per tutta la crociera allo scopo di esibirli alle varie autorità portuali. In caso di necessità verranno temporaneamente restituiti.

Speciale Stati Uniti
Vi preghiamo di verificare prima della partenza con la vostra Agenzia di Viaggi e/o con le Autorità competenti che i documenti in vostro possesso siano validi ai fini della nuova procedura per l'ingresso negli Stati Uniti. Per I soli viaggi che prevedono soste o transiti negli Stati Uniti è necessario il possesso di “passaporto a lettura ottica” da parte di tutti i partecipanti al viaggio. Anche i minori dovranno essere muniti di passaporto proprio a lettura ottica: non sarà considerata valida l'iscrizione sul passaporto dei genitori. Su disposizione del “US Department of Homeland Security", in conformità con quanto stabilito dal “Visa Waiver Program”, le compagnie da crociera comunicano che:
1) I visitatori provvisti di passaporto a lettura ottica emesso o rinnovato prima del 26 ottobre 2005 potranno recarsi negli Stati Uniti senza visto.
2) I visitatori provvisti di passaporto a lettura ottica emesso o rinnovato il 26 ottobre 2005 o successivamente a tale data, con foto digitale stampata direttamente sul passaporto, potranno recarsi negli Stati Uniti senza visto.
3) In ultimo i passaporti a lettura ottica emessi o rinnovati il 26 ottobre 2006 o successivamente a tale data dovranno disporre di foto digitale e dei dati biometrici in un “chip" elettronico contenuto nel passaporto. In caso contrario sarà necessario provvedere al visto per gli Stati Uniti.
Inoltre a partire dal 12 Gennaio 2009 è richiesta una autorizzazione elettronica di viaggio ai cittadini appartenenti alle nazioni incluse nel programma VWP (Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, and UK). L’autorizzazione è invece necessaria dal 17 Novembre 2008, per le rimanenti nazionalità incluse nel programma VWP (Repubblica Ceca, Estonia, Ungaria, Repubblica di Corea, Lituania, Lettonia, Repubblica Slovacca).
Gli ospiti, almeno 72 ore prima della partenza, per recarsi negli Stati Uniti senza visto, dovranno necessariamente formalizzare la richiesta attraverso il sito ESTA (Electronic System for travel authorization - https://esta.cbp.dhs.gov). Il numero identificativo dell’autorizzazione sarà richiesto in fase di partenza per gli USA.

Tutti gli Ospiti provvisti di passaporto valido rilasciato prima dell'introduzione del passaporto a lettura ottica, o di passaporti che non rispondano ai requisiti di cui sopra, dovranno richiedere il visto di ingresso negli Stati Uniti come non immigrante. Questo requisito si applica anche ai minori. Trovate tutte le informazioni su come ottenere il visto per gli Stati Uniti sul sito http://italy.usembassy.gov/visa.html.

Speciale Libia
Per le crociere che fanno scalo in Libia è necessario il passaporto in corso di validità, che verrà timbrato dalle Autorità locali all’arrivo nel paese. Per i minori è necessario il passaporto proprio o l'iscrizione su quello di uno o entrambi i genitori. Il passaporto non dovrà riportare timbre o visti israeliani (anche se scaduti): in caso contrario verrà negato l'imbarco al possessore di tale documento. Non potrà inoltre essere concesso l'imbarco a persone nate in Israele. Qualora dopo la partenza della nave i controlli effettuati dal personale di bordo sui passaporti (ricordiamo che verranno ritirati al momento dell’imbarco) evidenziassero timbri o visti per Israele o nascita nello stato di Israele, agli Ospiti verrà comunicata dalla direzione di bordo la necessità di sbarcare dalla nave prima dello scalo in Libia. In questo caso tutte le spese relative al rimpatrio saranno a carico dell'Ospite.
L’attuale normativa non consente agli italiani nati in Libia dal 1941 al 1969 compresi di ottenere il visto turistico di transito per la Libia. Durante la permanenza in porti libici queste persone saranno comunque autorizzate a rimanere a bordo della nave.

Speciale Oceano Indiano
Per tutte le crociere da e verso l'Oceano Indiano è richiesto un passaporto con validità di almeno 6 mesi dopo la data di fine crociera. Per gli scali in Kenya e Madagascar è richiesto il visto di transito . Verificare al momento della prenotazione eventuali variazioni.
Obblighi sanitari: Non sono richieste vaccinazioni. Per i soli scali in Kenya, a Mayotte e in Madagascar è consigliata la profilassi antimalarica.

Speciale Asia
Per gli scali in Vietnam e in Indonesia è richiesto il visto di transito.
Per lo scalo a Sanya (Cina). Per scendere a terra non accompagnati serve un visto individuale da richiedere al personale di bordo 24 ore prima dello sbarco e sarà addebitato sulle spese di bordo.
Per le crociere con scalo in India è necessario un Visto turistico multiplo, che dovrà essere richiesto presso le Ambasciate/Consolati prima della partenza dall'Italia. Verificare prima della partenza la necessità di altri visti.
Per le Crociere con imbarco e sbarco in Cina, (Shanghai e Tianjin) è richiesto il visto turistico multiplo da richiedere prima della partenza al Consolato Cinese.

Speciale Dubai e Emirati Arabi
Per tutte le crociere da e verso Dubai e gli Emirati Arabi è richiesto un passaporto con validità residua di 3 mesi dopo la data di partenza. Gli ospiti saranno avvisati tempestivamente in caso di cambiamenti.
Speciale S. Pietroburgo
Per lo scalo a S. Pietroburgo agli Ospiti che partecipano alle escursioni verrà dato un visto collettivo, quando previsto dalla compagnia scelta. Per scendere a terra non accompagnati serve un visto individuale da richiedere al Consolato Russo in Italia.
Speciale Egitto
Per le crociere che fanno scalo in Egitto è richiesto il passaporto con validità di almeno 6 mesi o la carta di identità (e due fototessera) con validità di almeno 3 mesi dalla fine della crociera.
Speciale Israele
Per le crociere che fanno scalo in Israele è richiesto il passaporto con validità di almeno 6 mesi dopo la data di fine crociera.
DOCUMENTI DI ESPATRIO DEI MINORI DI ANNI 15
I documenti validi per i minori di nazionalità italiana che espatriano sono:
  • passaporto individuale, restando in vigore le normative che consentono l'espatrio del minore (la domanda di rilascio deve essere firmata da entrambi i genitori).
  • carta d'identità: nella U.E. infatti, con la legge 12 luglio 2011, n. 106, è stato convertito il decreto legge 13 maggio 2011, n. 70 che, all'articolo 10, comma 5, ha modificato l'articolo 3 del T.U.L.P.S. di cui al Regio-Decreto 18 giugno 1931, n. 773, introducendo il principio del rilascio della carta d'identità ai minori.
Per maggiori informazioni verificare con gli organi competenti (Questura oppure altro ufficio di Polizia) i documenti necessari per consentire al minore l'espatrio.
CROCIERE MEDITERRANEO E NORD EUROPA CON DESTINAZIONI RUSSIA, ESTONIA, UCRAINA, ISRAELE, DANIMARCA E NORVEGIA:
I minori di 15 anni devono essere in possesso di passaporto proprio o essere registrati sul passaporto dei genitori: se espressamente menzionato sul documento, i minori devono viaggiare con entrambi i genitori; per viaggiare con un solo genitore è necessaria la manleva vidimata in Questura. Per maggiori informazioni verificare con gli organi competenti (Questura oppure altro ufficio di Polizia) i documenti necessari per consentire al minore l'espatrio.

CROCIERE MEDITERANEO CON SCALI IN MAROCCO ED EGITTO
il "Certificato d'Identità per minori valido per l'espatrio" o il "Certificato di Nascita con la Vidimazione per l'Espatrio" NON sono più considerati validi. Per tali crociere gli unici documenti riconosciuti per i passeggeri di minore età sono:
- Passaporto proprio
- Inserimento dei nominativi nel passaporto dei genitori.
- Carta d'Identità valida per l'espatrio (rilasciata solo dopo i 15 anni).

CROCIERE CON SCALO IN SUD AFRICA
i minori di 15 anni devono essere in possesso di passaporto proprio o essere registrati sul passaporto dei genitori: se espressamente menzionato sul documento, i minori devono viaggiare con entrambi i genitori; per viaggiare con un solo genitore è necessaria la manleva vidimata in Questura. Per maggiori informazioni verificare con gli organi competenti (Questura oppure altro ufficio di Polizia) i documenti necessari per consentire al minore l'espatrio.

NOTA IMPORTANTE: tali informazioni sono da considerarsi valide alla data di pubblicazione del presente. Ciascun crocierista è invitato ad informarsi relativamente ad eventuali successive modifiche delle leggi in vigore. In ogni caso, tutti gli ospiti sono pregati di verificare la documentazione con gli organi competenti (Questura o altro ufficio di Polizia) per le necessarie verifiche.
DOCUMENTI DI VIAGGIO
Riceverete, per la vostra crociera, un carnet di viaggio contenente i seguenti documenti:
Biglietto di crociera
Modulo d'imbarco
Etichette bagagli
Biglietti aerei (quando previsti)
Riepilogo dei servizi acquistati
All'interno della documentazione di viaggio trovate, inoltre, le informazioni su documenti e visti, le informazioni per imbarco e sbarco, i numeri di emergenza. L'invio dei documenti di viaggio avviene una volta verificato l'avvenuto saldo della prenotazione da parte della vostra Agenzia, a partire da tre settimane prima della data di partenza. Per ulteriori informazioni riguardo le modalità e le tempistiche di invio della documentazione di viaggio, vi invitiamo a consultare la vostra Agenzia di Viaggi.